Consulenza del lavoro

Lo Studio si occupa della gestione dell'intero processo del rapporto di lavoro, dall'assunzione all'elaborazione delle paghe e contributi sino alla cessazione.

Lo Studio si interfaccia con gli Istituti previdenziali e assistenziali e si fa carico di tutti gli adempimenti obbligatori. I nostri professionisti rappresentano il Datore di lavoro in contrattazioni sindacali, procedure di mobilità o transazioni con i dipendenti.

Lo Studio, se il Cliente lo ritiene opportuno, seleziona le persone migliori per i ruoli amministrativi e finanziari e si occupa degli adempimenti relativi a lavoratori extracomunitari.

In qualità di CAF siamo abilitati ad operare anche l'assistenza per i dipendenti, sia individualmente sia in convenzione con il datore di lavoro, per la compilazione della dichiarazione dei redditi mod. 730.

· elaborazione paghe e contributi
· gestione rapporti con enti previdenziali e fondi integrativi
· consulenza in materia di lavoro
· elaborazione budget del personale
· pratiche di assunzione, licenziamento e trasformazione
· rapporti industriali
· autoliquidazione INAIL
· elaborazione modelli CUD
· elaborazioni ratei e TFR
· consulenza su scelta e applicazione del CCNL
· stesura contratti a progetto
· Procedure di distacco personale
· Assistenza in caso di visite ispettive del lavoro o previdenziali
· Procedure di cassa integrazione e mobilità

News dello studio

dic1

01/12/2014

Online il sito web dello Studio De Marco

Hai bisogno di accedere ai tuoi documenti e alle tue pratiche? Vuoi una consulenza veloce? Cerchi delle news fiscali interessanti? Da oggi tutto questo è possibile sul sito dello Studio Commercialista

News

nov28

28/11/2022

Istituito il Registro dei revisori legali dei revisori di Paesi terzi

Il 26 novembre 2022 è entrato in vigore

nov29

29/11/2022

Isola d'Ischia: i Commercialisti si mobilitano con una sottoscrizione

Dopo che lo scorso 26 novembre una frana

nov28

28/11/2022

Gestione separata INPS: chiarimenti sull'obbligo d'iscrizione per ingegneri e architetti

La Corte Costituzionale ha dichiarato infondate